Immatricolazioni auto Europa: Fca supera Opel

A marzo positivi i dati per il mercato auto in Europa che torna a crescere dopo il rallentamento del mese precedente. L’Italia è il paese, tra i principali mercati, a registrare la migliore performance. Volkswagen sempre in testa mentre Fca supera Opel.

Mercato auto Europa marzo 2017

Nel mese di marzo le immatricolazioni nell’area Ue + Efta sono aumentate del 10,9 per cento a quota 1.936.839 unità. È quanto emerso dai dati pubblicati nelle scorse ore dall’Acea (Associazione dei costruttori europei di auto).
Per quanto riguarda i singoli paesi, è stata l’Italia a registrare la migliore performance tra i mercati principali in Europa, con un incremento delle vendite del 18,2 per cento.

In crescita anche i mercati auto della Spagna del 12,6 per cento, della Germania dell’11,4 per cento, del Regno Unito dell’8,4 per cento e della Francia del 7 per cento.
Considerando i dati del primo trimestre dell’anno, le immatricolazioni sono aumentate complessivamente dell’8,2 per cento in Europa raggiungendo quota 4.256.202 unità. Prendendo come riferimento sempre i primi cinque mercati europei, l’Italia davanti a tutti con una crescita dell’11,9 per cento, seguita dalla Spagna in progresso del 7,9 per cento, dalla Germania con il 6,7 per cento, dal Regno Unito con il 6,2 per cento e dalla Francia con il 4,8 per cento.

FCA in borsa: l’andamento del titolo

Fca sorpassa Opel

Il brand Volkswagen si conferma primo produttore sul mercato europeo con immatricolazioni in crescita del 6,2 per cento a quota 414.844 unità, un dato in calo di un punto al 21,4 per cento.

Seconda posizione per Renault con un aumento delle vendite del 14,4 per cento a 183.077 unità e una quota in crescita al 9,5 per cento. Il gruppo Peugeot-Citroen si piazza al terzo posto con una flessione di 0,3 punti al 9,4 per cento. Numeri positivi anche per il gruppo Ford che va ad occupare il quarto posto in classifica con un incremento delle immatricolazioni del 16,5 per cento a 158.368 unità e una quota all’8,2 per cento.

Fca supera Opel a marzo registrando una crescita delle immatricolazioni del 18,2 per cento a 130.923 unità per una quota in progresso al 6,8 per cento. La già citata Opel archivia il mese con un aumento delle vendite del 3,3 per cento a 130.799 unità e una quota di mercato in calo al 6,8 per cento. Settima posizione per Bmw con una crescita delle immatricolazioni del 7,6 per cento a 129.780 vetture e una quota al 6,7 per cento.
Infine per quanto riguarda i dati sulle vendite in Europa dei principali produttori asiatici, Toyota in rialzo del 18,8 per cento, Nissan del 17,7 per cento, Suzuki in crescita del 23,8 per cento, Hyundai del 9,3 per cento e Kia in progresso del 10 per cento. In calo invece Honda del 14,5 per cento.

NESSUN COMMENTO

Rispondi