BTC Prestige: truffa o funziona? Opinioni 2019

Ancora una volta torniamo a mettere in guardia gli investitori da una truffa che si sta rapidamente facendo conoscere in Italia. In questo caso parliamo di BTC Prestige, l’ennesima azienda che cerca di sfruttare l’immagine innovativa e rivoluzionaria di Bitcoin per trarre in inganno gli investitori poco informati. Questa azienda, infatti, non ha niente a che vedere né con le criptovalute né con il trading online vero e proprio: siamo di fronte al solito schema Ponzi in cui i soldi degli ultimi arrivati vanno ad arricchire chi è entrato prima.

Come moltissimi “concorrenti”, anche BTC Prestige promette di fare enormi ritorni sul capitale grazie ad un semplice deposito di pochi euro sul proprio account. In questo caso il ritorno viene giustificato dall’azienda dicendo che essa è proprietaria di un software in grado di predire l’andamento del mercato dei Bitcoin. L’ennesima azienda che dice la stessa cosa! Ne abbiamo già viste nascere e sparire decine, tutte uguali, ed il sospetto è proprio che anche BTC Prestige nasca dalle ceneri di qualche altro brand truffaldino del genere che ha già fatto perdere le proprie tracce.

Ancora una volta dobbiamo tornare a rimarcare il fatto che i guadagni facili non esistono nemmeno nei mercati più facili e locali: a maggior ragione sono un’assurdità nei mercati complessi come quelli finanziari, che hanno gli occhi di tutto il mondo puntati addosso. Il problema è che queste promesse di facili profitti finiscono sempre per attirare qualcuno, per quanto siano la truffa più vecchia del mondo.

Partiamo dal principio che per guadagnare con il trading online investendo sui Bitcoin è possibile, ma solo se ci si affida a dei broker seri e professionali, come ad esempio lo è 24Option (clicca qui per visitare il sito ufficiale). Molti trader che si sono registrati su questo broker hanno dichiarato di aver guadagnato dei soldi e non di essere diventati ricchi come invece vuol farvi credere BTC Prestige.

BTC Prestige: Come funziona VS Cosa promette

Quando un utente si iscrive viene portato su un conto demo, dove un software truffaldino che utilizza dati falsati gli fa vedere con del denaro virtuale quanto starebbe guadagnando se avesse effettuato un deposito di denaro reale. A questo punto l’utente, acciecato dalla chimera del guadagno automatico e illimitato, si iscrive facendo un versamento di denaro reale sperando di ottenere gli stessi risultati.

A questo punto dovrebbe entrare in gioco il fantomatico “software” che fa trading in automatico, ed effettivamente alcune schermate del tutto inventate ci fanno apparire che le cose stiano in questo modo. In realtà quello che succede è molto più semplice: i soldi vanno nelle tasche di quelli entrati prima, che avranno l’illusione di aver guadagnato grazie ai Bitcoin. Il gioco va avanti, come sempre, in modo piramidale: man mano che più persone ricevono qualche piccolo profitto si illudono che il tutto funzioni davvero e ne parlano ad amici e familiari; questi ne parlano con i loro amici e così via, fino a che la cosa diventa insostenibile perché i soldi dei nuovi entrati non riescono a ripagare quelli di chi è già dentro.

A quel punto l’azienda, come tutte le altre che hanno già fatto promesse simili in passato, prenderà semplicemente tutti i fondi depositati dagli utenti sul suo conto corrente e con un bel colpo di spugna lascerà tutti con una cocente delusione. Ci dispiace ingrangere i sogni di gloria di qualcuno, ma si tratta di uno schema già visto e rivisto.

Per accorgersi di tutto questo basta esaminare la blockchain di Bitcoin: stando alle dimensioni attuali dei fondi depositati dagli utenti, in prossimità dei loro segnali dovrebbero vedersi entrate milionarie sul mercato da parte di un nodo. Invece non ci sono tracce della loro operatività sulla blockchain, che essendo pubblica è molto facile da controllare; purtroppo non tutti sanno come funzioni esattamente, cosa sia e come controllare. Ancora una volta è la disinformazione il vero problema.

Facciamo informazione: come investire (legittimamente) in criptovalute

Non c’è bisogno di ricorrere a truffe e sistemi assurdi per investire in criptovalute: ci sono aziende del tutto legittime che ci permettono di farlo online in modo molto facile. Ricordiamo che le aziende legittime sono quelle che hanno ottenuto una licenza e una regolamentazione all’interno dell’UE e sono ulteriormente state autorizzate ad operare in Italia dalla Consob. BTC Prestige, ovviamente, non ha niente di tutto questo.

Le piattaforme legittime per investire sulle criptovalute sono i broker online. Ne esistono vari e sul nostro sito li trovi quasi tutti recensiti. Oggi te ne vogliamo presentare due che, più di altri, si rivelano adatti per il trading di Bitcoin e che sono molto facili da usare anche per chi è alle prime armi.

Trading di criptovalute con 24Option

24Option (clicca qui per andare sul sito ufficiale) è già molto popolare in Italia; forse ne avrai sentito parlare, anche se non fai ancora trading online, perché tra le altre cose è sponsor ufficiale della Juventus. Con 24Option puoi negoziare sia criptovalute che centinaia di altri asset; sui Bitcoin le commissioni sono davvero minime, quindi si risparmia tanto in commissioni rispetto a molti brand rivali.

Un altro buon motivo per scegliere 24Option è la formazione. Se parti da zero puoi trovare, all’interno della piattaforma, tanti ebook e corsi gratuiti in cui ti vengono spiegati tutti i concetti sulle criptovalute e i mercati finanziari, partendo dalle basi fino ai concetti più complessi ed avanzati. Per scaricare l’ebook gratuito di 24option clicca qui.

Trading di criptovalute con eToro

Etoro (clicca qui per visitare il sito ufficiale) sta rapidamente diventando il broker più popolare in Italia, perché ha creato un servizio innovativo e completamente diverso da tutti gli altri. Grazie alle sue funzionalità di copy trading, infatti, anche i neofiti possono operare sui mercati finanziari come se fossero degli esperti.

Il meccanismo è molto semplice. Una volta registrato il tuo account hai due opzioni: investire in prima persona, oppure copiare dei trader già esperti. Ci sono già persone che hanno ottimi risultati facendo investimenti sulle criptovalute, e tramite la piattaforma puoi investire il tuo capitale su di loro. A questo punto eToro comincerà a usare quell’investimento per copiare in automatico le mosse di quello speculatore esperto.

Questo sistema unisce un po’il bello del non doversi formare in modo troppo specifico e il fatto di essere del tutto legittimo. Ci sono tutte le buone ragioni per sceglierlo per chi è alle prime armi, essendo l’unico modo serio e comprovato per investire in criptovalute senza dover fare in prima persona tutte le scelte necessarie.

Per saperne di più su eToro clicca qui e visita il sito ufficiale.

Disclaimer: eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs.

Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria.75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro.

Criptoasset non sono regolati e possono subire ampie variazioni di prezzo, dunque non sono appropriati per tutti gli investitori. Il trading di criptoasset non è regolamentato da alcuna normativa Europea.

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.

SHARE

LEAVE A REPLY