Importanza delle recensioni nella scelta di un broker di trading

Scegliere un broker di trading piuttosto che un altro non è affatto un processo semplice, perché ci porta ad escludere servizi validi e che probabilmente sotto alcuni punti di vista sono addirittura migliori rispetto al sito web al quale abbiamo deciso di fare affidamento, in quanto superiore alla massa per diversi fattori che riteniamo principali. In ogni caso, tuttavia, prima di trarre delle conclusioni affrettate prima di definire il miglior broker in assoluto, è necessario consultare le recensioni degli utenti che nel tempo hanno potuto toccare con mano l’esperienza di aprire un conto di trading con un determinato gestore.

Perché proprio le recensioni?

L’importanza di leggere le recensioni, scritte da utenti come voi sui forum che nulla hanno a che vedere con il broker a cui si fa riferimento, è dovuta all’impossibilità, da parte del broker stesso, di influire in modo decisivo sul parere singolare dell’investitore iscritto.

Spesso, si compie infatti l’errore di informarsi su un servizio di trading basandosi soltanto su ciò che viene riportato sul portale dove vi andreste ad iscrivere, ignori del fatto che ovviamente vengono riportati soltanto i fattori positivi che contraddistinguono il sito e non quelli negativi, che farebbero allontanare gli utenti.

Sapere la gamma di servizi offerti dal broker, attraverso il suo sito internet, è comunque uno strumento molto utile per essere a conoscenza delle azioni che potremmo effettuare qualora decidessimo di iscriverci, ma questo punto va unito alla lettura di recensioni imparziali e attendibili, che se inserite in forum e blog esterni in gran numero possono darvi un’idea ben chiara dei lati positivi e negativi che andrete a riscontrare.

La sicurezza per chi scrive recensioni sui broker di trading

Spostandoci verso gli utenti che decidono di scrivere recensioni sui broker di trading, non è complicato capire perché non si corre il rischio di essere riconosciuti e di avere, perciò, la perfetta libertà di pensiero senza alcun condizionamento. Sui forum generalisti o dedicati proprio al trading, si usa infatti un nickname che viene visualizzato pubblicamente, al contrario di nome e cognome che rimangono incogniti per salvaguardare la privacy dell’utente.

Così, questo elevato grado di sicurezza dovuto all’anonimato spinge quotidianamente gli utenti ad esprimere il loro giudizio con recensioni più o meno dettagliate, proprio come avviene sul web con hotel, applicazioni per smartphone e altri beni e servizi di qualunque tipo.

Nel caso in cui un utente si trova bene con un broker di trading, nasce spontaneo ricambiare la fiducia con un’ottima recensione, per consentire la diffusione di un servizio ritenuto altamente valido. Allo stesso modo, trovando gravi pecche (inefficienza del servizio clienti o della piattaforma per il trading, conti demo con imprevisti non specificati, ecc.) in grado di portare a perdite di tempo e soldi, gli utenti sono spinti a scrivere pessime recensioni per mettere in cattiva luce il broker.

Come distinguere recensioni fasulle da quelle attendibili

Con le recensioni, come abbiamo visto, la scelta di un broker di trading viene ampiamente agevolata. Non bisogna, tuttavia, prendere tutto alla lettera, ma piuttosto riconoscere le recensioni fasulle e distinguerle da quelle che invece sono frutto di una reale esperienza da parte dell’utente.

Dubitate, in particolar modo, quando il tono della descrizione è simile ad uno spot pubblicitario (soltanto lati positivi, descritti con il semplice scopo di far iscrivere nuovi utenti), perché potrebbe essere stata effettuata con fini di lucro. Occhio anche sul fronte opposto, perché se una recensione altamente negativa contiene punti che vanno in contrasto con quanto scritto dalla maggior parte degli utenti, potrebbe trattarsi di qualcuno che sempre con gli stessi obiettivi tenta di gettare fango su alcuni broker per attirare gli utenti verso il suo obiettivo.

NESSUN COMMENTO

Rispondi