Fca in rosso, -10.41% in Italia nel 2018

Un 2018 in rosso per Fca, con immatricolazioni in calo del 10,41% sul mercato italiano. Sono state quasi 500mila le unità vendute, un dato in ribasso dalle 557mila dell’analogo periodo del 2017. A dicembre il gruppo italo-americano arretra dell’1,10%.

Mercato auto Italia 2018

Un anno negativo per il mercato dell’auto in Italia che chiude con una flessione del 3,11%, un forte rallentamento dopo anni in cui ha prevalso il segno positivo.

Il 2018 è stato chiuso con 1.910.025 unità immatricolate a fronte del 1.971.345 registrato nel 2017.

Con riguardo all’alimentazione, in crescita le vendite di auto a benzina (+8%), ibride (+30,5%) ed elettriche (+147%). Flessione invece per le diesel (-12%) ed a Gpl (-3.5%).

Aumentano i dubbi e crescono le incognite su come sarà il 2019 per il mercato dell’auto, anche se le previsioni degli esperti al momento non sono per nulla positive, attendendosi un anno peggiore di quello appena trascorso.

L’incertezza economica del paese, il complicato contesto produttivo, le maggiori tassazioni introdotte dalla legge di bilancio da parte del governo non aiuteranno il settore secondo gli osservatori.

Fca vendite 2018 in calo

Fca ha perso nel 2018 il 10,41% ed ha chiuso con una quota di mercato del 26,2%. Sono comunque 6 le auto del gruppo nella top ten delle più vendute dell’anno: Jeep Renegade, Fiat Panda, Fiat 500X, Fiat 500, Fiat Tipo e Lancia Ypsilon.

Nel dettaglio, ottimi i risultati per il marchio Jeep, in progresso del 70,75%. Il brand Fiat arretra del 19.65%, con un crollo delle immatricolazioni da 402.430 unità del 2017 alle 323.342 del 2018.

La quota di mercato di Jeep è passata dal 2,5% del 2017 al 4.41% dell’anno appena concluso. Risultati negativi invece per Alfa Romeo, con una contrazione nelle vendite del 4.9%.

Flessione per il brand premium Maserati, con 2.762 unità vendute in Italia ed un calo del 5.35% rispetto al 2017.

In positivo Ferrari, con 399 unità consegnate nel 2018 ed un incremento pari al 15,99% sul precedente anno.


Per quanto riguarda le altre case automobilistiche, in negativo Honda (-10,29%), Mercedes (-7,05%), Audi (-6,45%), Renault (-6,40%), Bmw (-6,2%). Risultati invece positivi per Seat (+13,82%) Volkswagen (+12,35%), Skoda (+9,72%) Citroen (+5,72%) e Toyota (+2,87%).

Il titolo Fca questa mattina a Piazza Affari è in ribasso dell’1,3% a quota 12,4 euro.

NESSUN COMMENTO