Recensione Walliance: cos’è, come funziona, vantaggi e Opinioni

Piccoli investitori crescono: grazie a Walliance, non è più una chimera investire sul mercato immobiliare con cifre minime che, comunque, consentono di ottenere un guadagno. L’aspetto sorprendente è dato dal fatto che basterebbero anche 500 euro per avviare un investimento del quale poi poter raccogliere i frutti auspicati. Scopriamo in questa guida che cos’è Walliance, come funziona, quali sono i vantaggi e le opinioni.

Cos’è Walliance?

Si tratta di una giovane Start up che, nata nel 2016 a Trento, approda sul mercato nazionale a partire dal settembre del 2017.

Se la data di nascita la rende fresca e nuova, è anche vero che Walliance vanta una esperienza notevole nel settore degli investimenti immobiliari e, per definizione, è una piattaforma di equity crowdfunding il cui obiettivo, principale e dichiarato, è quello di determinare un’impennata nel mondo economico del Real Estate, attraverso il rispetto del principio della sostenibilità ambientale, l’innovazione del prodotto e la semplificazione del sistema finanziario.

Walliance: cosa fa?


Hai mai provato ad investire con il trading binario ? E' una modalità di investimento che molte persone stanno utilizzando per ottenere profitti ulteriori. Affidati ad un broker regolamentato come IQ Opption. Se cerchi un sito sicuro con cui iniziare a guadagnare è il broker che fa per te. Provalo subito qui


La piattaforma in questione, oltre a permettere agli imprenditori di accumulare capitali con l’obiettivo di realizzare progetti immobiliari (siano essi residenziali, turistici o commerciali), contestualmente offre loro possibilità di investimenti che vengono proposti direttamente sul sito.

Se ci si chiede quali possano essere i profitti, è bene sapere che – secondo le modalità di investimento nell’equity crowdfunding – ciò su cui si può puntare sono anche singole quote di partecipazione ad un determinato progetto.

Ma le intenzioni di sviluppo della piattaforma nell’ambito del crowdfunding sono veramente serie e, a conferma di ciò, sono state siglate due importanti Partnership: Banca Finint da un lato ed il business incubator di Trentino Sviluppo dall’altro hanno indotto Walliance a pensare in grande ed – attraverso questa collaborazione – a dichiarare l’obiettivo di poter aiutare le Start up che operano sul mercato immobiliare.

Real Estate o mercato immobiliare dovrebbero essere molto vicini dal punto di vista dei significati ma una precisazione è d’obbligo per capire la reale e sottile differenza che c’è tra i due.

Quando si parla di real estate, generalmente, si fa riferimento ai grandi costruttori o, addirittura, alle società di project management al contrario, invece, di quando ci si riferisce al settore immobiliare con il quale si tende ad includere i piccoli costruttori.

Obiettivi di Walliance ed il crowdfunding

Da piccola azienda del nord a potenziale nuova realtà europea, Walliance ha obiettivi di respiro internazionale tra cui quello di espandersi per facilitare gli investimenti nel settore immobiliare, attraverso la raccolta di fondi e la gestione sicura e veloce della burocrazia.

La sponsorizzazione dei progetti è un aspetto importante perché permette, grazie alla visibilità concessa, di indirizzare gli investitori verso una opzione di successo, assistendo alle varie fasi di raccolta dei finanziamenti e seguendo, passo passo, la loro evoluzione.

La piattaforma di Equity crowdfunding dà la possibilità di raccogliere denaro utile alla realizzazione di un progetto, fino ad un massimo di 5 milioni di euro ed ogni utente potrà partire da un investimento base di minimo 500 euro. Queste realtà hanno l’obiettivo di “sfruttare” le innovazioni ed applicarle al mondo della finanza e della tecnologia, nel tentativo di un investimento importante. In poche parole, il crowdfunding ha trasformato ciò che prima era inaccessibile, in una occasione anche per il piccolo investitore.

A conclusione, la definizione di crowdfunding è quella di un’operazione finanziaria collettiva di raccolta fondi che sfrutta i mezzi digitali e che si propone, attraverso l’abbattimento delle distanze tramite il web, di stimolare il real estate, al fine di permetterne un’esponenziale sviluppo.

Investimenti Real Estate: i vantaggi

Ecco i vantaggi derivanti dagli investimenti nel mercato immobiliare con la piattaforma di Walliance:

  • Trasparenza ed immediatezza
  • Minima quota investimento
  • Flessibilità e diversificazione di investimento
  • Importanza e stabilità del mercato immobiliare

Walliance: Tassazione profitti

La piattaforma Walliance, quindi, ha lo scopo di proporsi come strumento di intermediazione tra imprenditori che espongono un progetto ed eventuali finanziatori dello stesso, che possono partecipare alla realizzazione acquistando una più quote.

La tassazione è prevista ed applicabile, naturalmente, per i soli guadagni in misura diversa per la persona fisica e per quella giuridica. Infatti, nel primo caso è del 26%, nel secondo è pari al 5% e, nello specifico, é dovere precisare che anche le tasse sugli utili non saranno pagate dall‘investitore finale perché è la società che propone il progetto ad essere considerata sostituto di imposta.

Normativa di riferimento: Real Estate Crowdfunding

In Italia, parentesi giuridica fondamentale che riguarda il real estate crowdfunding e che ne ha consentito il suo sviluppo fondamentale, è stato l’articolo 50 del Decreto Legge del 24 aprile 2017 che ha esteso la possibilità di crowdfunding, oltre che alla Start up, anche alle Piccole e Medie Imprese.

Detto questo, però, è necessario focalizzare l’attenzione sull’equity crowdfunding e sul rapporto Massolution del 2012, specificando che esso su rifà anche a:

  • Donation: si tratta di una donazione che non impone alcuna ricompensa ma è intesa solo ed esclusivamente come sostegno al progetto.
  • Reward: la quota partecipativa prevede, a seconda del suo valore, una ricompensa che si concretizzi in prodotti e servizi.
  • Social lending: è un prestito diretto, senza nessuna intermediazione, concesso da privati o organizzazioni che decidono dove esso debba essere distribuito.

Quindi, in base al modello di crowdfunding applicato saranno percepibili differenze oggettive nel metodo di investimento.

Walliance, grazie all’equity, permette all’investitore l’acquisizione di quote in seno alla società che ha gestito l’iniziativa.

A differenza, il landing crowdfunding prevede un prestito concesso a qualcuno che intende dare vita ad un investimento immobiliare. Se dovesse andare a buon fine, chi ha finanziato avrà diritto ad una rendita annuale.

Rischi del Crowdfunding

Tutti gli investimenti sono soggetti ad andamenti differenti a seconda del periodo. Così come tutti i mercati, anche quello del crowdfunding non è esente dai rischi ed il suo successo è strettamente e direttamente collegato all’andamento della società che lo gestisce.

In ogni caso, i capitali vengono reperiti attraverso un portale sicuro, iscritto regolarmente al Registro dei Gestori dei Portali ed autorizzato da Consob.

Questo permette agli investitori, una volta effettuato l’accesso sul portale, di visualizzare nel dettaglio ogni possibilità di investimento e per ognuna vi è l’indicazione precisa della quota minima di partecipazione. La raccolta di denaro, così avviata, consente di comprendere (in tempo reale) quale sia lo stato del progetto e sapere quando esso raggiunge la quota che porta alla sua realizzazione.

Successivamente, nella fase della vendita, ogni investitore avrà un ROI proporzionale al finanziamento effettuato e, mediamente, su Walliance, le operazioni accettate stimano un rientro economico del 10%.

Opinioni su Walliance: quali sono?

La piattaforma Walliance, come già anticipato e ribadito, opera nel pieno rispetto delle regole e, tra l’altro, essa è sottoposta a serrati controlli che garantiscono la sua trasparenza e dispone di tutte le autorizzazioni necessarie per svolgere l’attività di Equity crowdfunding.

Tutto ciò che il cliente deve sapere è scritto in modo chiaro e fuga ogni dubbio.

Le opinioni degli utenti che si rintracciano sul web, per i motivi enunciati, sono per lo più positive ed esprimono soddisfazione. Anche la praticità e l’usabilità della piattaforma, rendono il suo utilizzo molto veloce, pure per il momento della sottoscrizione degli accordi che, con un click, viene resa effettiva ed alla quale segue il pagamento tramite bonifico o carta di credito. Pareri positivi sono anche riferiti al fatto che gli utilizzatori di Walliance ripongono fiducia nell’azienda e riconoscono la sua affidabilità anche per quanto riguarda la valutazione dello stato amministrativo degli immobili da realizzare e poi destinati alla vendita.

Prospettiva futura sul Crowdfunding

Lo sviluppo dei servizi di internet banking, attraverso il quale offrire i vari servizi, sembra essere obiettivo principale che Walliance si propone di raggiungere.

 

 

NESSUN COMMENTO

Rispondi