Differenze tra equity crowdfunding e lending crowdfunding

Hai mai sentito parlare di equity crowdfunding e lending crowdfunding? E d’investimenti immobiliari?

Se almeno una volta nella vita hai pensato di comprare una casa per metterla a rendita ma ancora oggi non trovi il denaro necessario per questo investimento, allora non perderti quanto di seguito ti diremo.

Oggi puoi investire nel settore immobiliare con piccole somme di denaro anche non possedendo un immobile. Come far questo?  Per mezzo del sistema di crowdfunding, che ti permette di investire con equity crowdfunding e lending crowdfunding sui mercati immobiliari.

In questa guida cercheremo di spiegarti quelle che sono le differenze tra l’equity crowdfunding e la lending crowdfunding.

L’unico punto in comune tra le due categorie, riguarda la raccolta di fondi. Ancora, entrambe fanno parte della macro categoria area del crowdinvesting, ovvero della finanza alternativa. A parte questo, equity crowdfunding e lending crowdfunding hanno scopi e obiettivi differenti completamente.

Equity Crowdfunding o lending crowdfunding? Quali sono le differenze?

Analizzando entrambi i sistemi possiamo notare come le aziende o le startup possono ottenere dei finanziamenti per proseguire nel loro scopo senza, però chiedere soldi alle banche.

A prescindere da tutto, queste nascono con due obiettivi diversi; allo stesso tempo, il rapporto che si viene a creare tra l’investitore e l’azienda è completamente differente.

Cos’è il lending crowdfunding?

Il lending crowdfunding, conosciuto anche con il nome di social lending o P2P lending, è nato come una valida soluzione e il chiaro intento di arginare il credit crunch.

Lo scopo che si prefigge è quello di aiutare le aziende ma anche gli investitori ad ottenere dei finanziamenti. Questo vuol dire evitare di chiedere soldi in prestito alle banche. Anche per questo motivo differisce dall’invoice trading.

Analizzando le sue caratteristiche, puoi notare come l’equity crowdfunding o crowdfunding azionario, è lo strumento per mezzo del quale sempre più persone finanziano il progetto e/o la raccolta di capitale. Le società in cambio, a seconda della tipologia, rilasciano quote societarie, azioni, o azioni dematerializzate.

Il lending crowdfunding è un sistema dove vengono prestati dei soldi a persone o imprese. Il suo obbiettivo è ricercare fondi da destinare a progetti di crescita personale o professionale, a fronte anche del rimborso del capitale da investire e dell’interesse maturato.

In questo caso, si viene ad instaurare un rapporto tra azienda e investitore tipico dei prestiti. Qui, da una parte abbiamo il debitore ovvero l’azienda, mentre dall’altra abbiamo il creditore che rappresenta il finanziatore.

Cos’è l’Equity crowdfunding?

Nel caso invece dell’equity crowdfunding il rapporto che si viene ad instaurare tra i due soggetti, è completamente differente. Solitamente si parla di equity crowdfunding quanto i soggetti decidono di finanziare un’azienda o una startup e allo stesso tempo ricevere in cambio quote societarie o delle azioni.

Si viene a creare, dunque un rapporto tra azienda e finanziatore non tipico del prestito, ma totalmente differente e molto più inclusivo. In pratica, il prestito concede a chi investe il diritto di voto, la possibilità di ricevere dei dividendi e allo stesso tempo di effettuare degli investimenti in una fase successiva.

Queste sono le principali differenze che vertono tra le due tipologie di crowdfunding e di raccolta di finanziamenti. Con il tempo, se sceglierete di utilizzare questo strumento per i vostri investimenti, vi accorgerete che anche le piattaforme online di equity crowdfunding e lending crowdfunding sono completamente differenti.

Vi è poi un aspetto che accomuna entrambe le forme di investimento. In pratica non solo fanno parte del mondo del crowdfunding, ma entrambi hanno in comune un aspetto: il rischio.

Il lending e l’equity crowdfunding sono, come tutte le forme d’investimento online, altamente rischiose e si potrebbe incorrere nel pericolo di perdere il capitale investito. Attenzione perché questo pericolo non deriva da truffe legate a piattaforme poco serie, ma solo dai mercati immobiliari che potrebbero non rendere quanto ci si aspettava.

Consigli d’investimento

A questo punto, analizzate brevemente quelle che sono le caratteristiche del crowdfunding e le diverse tipologie d’investimento, non possiamo non prendere in considerazione una suddivisione del capitale di investimento.

A prescindere dalla forma d’investimento utilizzata, in quanto investitore, devi prestare particolare attenzione a non esagerare con gli investimenti e soprattutto a suddividere il tuo portafoglio in vista di una migliore pianificazione degli investimenti.

Questo è molto importante, anche perché, se l’azienda o la startup fallisce, potresti incappare in una perdita completa del denaro prestato/investito.

SHARE

LEAVE A REPLY