Opzioni binarie o opzioni tradizionali ?

Il trading online va molto di moda, dato che un numero sempre maggiore di persone entra in questo Mondo per arrotondare il proprio stipendio o farne addirittura l’attività professionale principale della propria vita.

Tra i settori di trading più frequentati, spicca quello delle opzioni binarie, spesso preferito alle opzioni tradizionali, per via di una maggiore semplicità di comprensione dei meccanismi di trading.

Sia le opzioni binarie che quelle tradizionali hanno un prezzo strike ed una scadenza stabilita, momento in cui avverrà il pagamento. Entrambe le realtà negoziano le stesse cose e cioè indici, valute, stocks e commodities.

Le opzioni binarie sono semplici, dirette, su ognuna di essere ci sono solo due possibili esiti di trade: semplificando, vittoria o sconfitta. Nel caso di opzioni tradizionali invece il tutto è più complicato e per questo spesso i principianti si rivolgono al mercato delle opzioni binarie, ma farlo senza la giusta preparazione ed un periodo di pratica sufficiente in pattaforme di simulazione, che quasi tutti i broker offrono, porta comunque le persone a perdere in poco tempo tutto quanto depositato nel proprio conto di trading.

Altre differenze tra i 2 tipi di opzioni sono le scadenze: certe, da rispettare obbligatoriamente e fissate di solito molto a breve quelle delle opzioni binarie, più lunghe ma con la possibilità di concludere il trade prima quelle tradizionali, che seguono un sistema di quotazione che fa riferimento quindi a molti più fattori da considerare.

Anche a livello di rischio c’è differenza tra le 2 opzioni: grazie all‘effetto leva ed ai requisiti di margine, con le opzioni tradizionali si possono perdere velocemente in poco tempo molti soldi, oltre che guadagnarli ovviamente, e le commissioni da pagare ai broker sono più elevate. Dall’altra parte il trader di opzioni binarie non può perdere grosse cifre di colpo (a meno che non si imbarchi di sua volontà in operazioni particolarmente rischiose), ed è in grado di conoscere con certezza e precisione, prima di effettuare la sua operazione, l’eventuale profitto / perdita realizzabile.

Broker italiani consigliati

Ecco alcuni siti italiani che offrono la possibilità di aprire un conto di trading :

NESSUN COMMENTO

Rispondi