La differenza tra forex ed opzioni binarie

In quest’articolo vi andiamo ad illustrare le principale differenze di trading online, tra forex ed opzioni binarie. Dobbiamo capire quale dei 2 mercati renda di più e quale dei 2 sia più facilmente comprensibile.

Come premessa vi diciamo subito che il forex rende di più ma il mercato delle opzioni binarie è più facilmente comprensibile per investirci sopra.

Il forex utilizza il meccanismo della leva, che con una puntata anche piccola vi può far guadagnare e perdere tanti soldi in pochissimo tempo. Per questo è un mercato frequentato maggiormente dai trader professionisti. Un trader di opzioni binarie ha la scelta fondamentalmente fra due tipologie di ordini (col 50% di possibilità quindi di azzeccare il trade), mentre un trader Forex deve decidere su 6-8 tipi di ordini differenti, per individuare quello che meglio si adatti al proprio trade.

Il mercato delle opzioni binarie è stato creato proprio per i piccoli investitori, che possono aprire un conto anche con sole 100 euro ed effettuare dei trade perfino investendo 1 solo euro alla volta, nel forex invece le cifre che ballano sono nettamente superiori, tali da permettervi potenzialmente di guadagnare, ma anche di perdere, quantità di denaro molto più elevate ed in minor tempo 😉

Meglio senza dubbio quindi le opzioni binarie per i trader principianti, mentre quelli più esperti possono tradare nel forex, con la raccomandazione che però non dovete mai dimenticarvi: qualsiasi tipologia di trading, anche quella sulle opzioni binarie, va sconsigliata totalmente a chi non ha studiato in precedenza in maniera approfondita l’argomento e non ha svolto un periodo di pratica simulata sullo stesso. Una volta apprese le nozioni e le tecniche di trading infatti, esse vanno testate facendo trading con soldi virtuali, attraverso piattaforme gratuite che i broker offrono, e solo dopo aver verificato la propria competenza, si può iniziare ad investire dei soldi veri, sempre con cautela ed in maniera molto graduale.

NESSUN COMMENTO