Oggi decisione dell’OPEC di Aprile sul Petrolio

I Futures del Petrolio Greggio sono crollati, di oltre il 3 percento durante l’ultima sessione della settimana scorsa, anche se sono tuttavia riusciti a chiudere al rialzo per la settimana che si è appena chiusa.

Il catalizzatore dietro la sessione di venerdì, è stato il bilanciamento delle posizioni in vista della riunione molto attesa di oggi, da parte dei principali esportatori di petrolio. Gli investitori si stanno dunque preparando per una decisione che potrebbe congelare i livelli di produzione e, infine, contribuire a fornire un prezzo minimo per il mercato. Alcuni investitori, tuttavia, credono che un congelamento della produzione, farebbe ben poco per contribuire a diminuire l’eccesso di fornitura globale.

Dollaro USA in rialzo

Parliamo però anche di altri aspetti dei mercati, come ad esempio del Dollaro USA. I Futures di giugno del dollaro USA hanno registrato un solido rialzo sul grafico settimanale, e l’analisi tecnica sembra volerci dire che il pattern è potenzialmente rialzista. La domanda di attività rischiose è aumentata la scorsa settimana, mettendo pressioni al ribasso per le valute dello Yen e dell’Euro.
L’acquisto di massa da parte dei traders, ha contribuito a produrre un modello potenzialmente ribassista sul grafico EUR / USD. Un pattern di inversione al rialzo si è inoltre formato sul grafico USD / JPY. Entrambi i modelli di analisi tecnica che abbiamo notato, indicano che il dollaro potrebbe salire ulteriormente se la domanda di attività rischiose, come le azioni (ad esempio), dovesse continuare ad aumentare.

Il dollaro è stato in gran parte sostenuto da un aumento dei prezzi del greggio, che sono andati a più di $ 40.00 al barile; ed anche da un rally dei mercati azionari degli Stati Uniti, i quali hanno visto le proprie medie mobili andare al rialzo, toccando nuovi massimi. Il petrolio ha contribuito a guidare i principali indici azionari al rialzo. Inoltre, un rapporto ha mostrato che l’economia, in Cina, ha subito una inversione di tendenza nel mese di marzo, in quanto le esportazioni sono state in netto aumento, e sono attualmente al ritmo più veloce di sempre dal febbraio 2015.

Analisi valute 18 Aprile 2016

Ecco le chiusure della settimana Forex:

EUR/USD    1.1284    0.0021    0.19%
USD/JPY    108.7640    -0.5580    -0.51%
GBP/USD    1.4204    0.0065    0.46%
EUR/GBP    0.7944    -0.0021    -0.26%
EUR/JPY    122.7310    -0.4170    -0.34%
AUD/USD    0.7725    0.0037    0.48%

NESSUN COMMENTO