Ocado vuole sostituire gli umani con i robot

Il futuro è adesso, ma è così bello? Diciamo di sì, ma sono i robot la vera soluzione per aumentare la produttività?

Nei piani dell’azienda Ocado c’è lo sviluppo di una nuova fabbrica composta da soli robot, che consentiranno all’azienda di tagliare i costi aziendali, e di incrementare l’efficenza, secondo un nuovo brevetto depositato dall’azienda.

Il sistema permetterà all’azienda di aiutare l’azienda a ridurre il bisogno di umani che lavorano all’interno delle grandi fabbriche dell’azienda, dove prepara i pacchi da spedire.

L’invenzione proposta da Ocado è a dir poco interessante. Le fabbriche hanno un sacco di corridoi per permettere ai lavoratori, ed ai veicoli (e ai robot) di viaggiare all’interno di esse. Il nuovo sistema di Ocado, permetterà di soppiantare questi corridoi. Togliendo quindi i corridoi e usando questo spazio extra per inserire più cose all’interno della fabbrica, permettendo ai robot di operare ad un livello superiore, sopra il materiale depositato nella fabbrica.

Il nuovo brevetto di Ocado permette di inventare un nuovo sistema completamente brevettato dall’azienda, e se accettato, permetterà all’azienda di fare un bel quantitativo di denaro anche solo vendendo le licenze e i brevetti a compagnie esterne che utilizzano le aziende, non solo supermarket.

Ocado è una delle più interessanti compagnie tecnologiche della Gran Bretagna, e sta mettendo su un discreto quantitativo di denaro, creando un nuovo settore tecnologico che potrebbe interessare a molti altri business.

I profitti sono cresciuti del 20%, arrivando quindi ad 1 miliardi di sterline (1.5 miliardi di dollari) nel 2014, anno in cui la compagnia ha registrato un profitto significativo per la prima volta da quando è entrata in borsa nel 2010.

Gli ultimi dati sull’azienda registrano una crescita del 20% annuale. Ocado ha inoltre affermato che le vendite medie per settimana sono aumentate del 18.1%. Le compagnie tecnologiche depositano brevetti in continuazione, ma soltanto pochi riescono a registrare dei profitti con questi brevetti.

Il sistema di Ocado propone lo stoccaggio di prodotti in più linee di container, usando due tipi di robot per effettuare la ricerca, il sollevamento e la distribuzione.

Il primo robot sarà un dispositivo per manovra, capace di spostare diversi blocchi in una singola operazione. Mentre il secondo robot, permetterà al primo di muoversi indipendentemente e lateralmente per distribuire i beni.

L’idea potrebbe permettere ad Ocado di aumentare la capacità di ogni centro dedicato ai clienti, i centri nevralgici per le operazioni e stoccaggio della società.

E’ quindi questa un’ottima occasione per investire nel gigante Ocado? Noi crediamo proprio di sì, in quanto questa invenzione non solo potrebbe aumentare l’efficenza dell’aziende, ma potrebbe fruttare buona liquidità grazie alla vendita dei brevetti depositati. Voi non credete?

NESSUN COMMENTO