Monero (XRM)
Monero (XMR) è una criptovaluta creata nell'aprile 2014 che si focalizza sulla privacy, la decentralizzazione e la scalabilità. Il suo primo nome è stato BitMonero per poi divenire semplicemente Monero che in esperanto significa moneta. A differenza di molte altre criptovalute che sono derivate dal Bitcoin, Monero si basa sul protocollo CryptoNote e possiede differenze algoritmiche significative sull'offuscamento della Blockchain.

Quotazione Monero XRM in tempo reale

Fare trading Contract For Difference o CFD con Piattaforma di Trading online comporta da parte di ogni trader ed investitore la necessità di valutare la selezione oculata dei Broker più sicuri, affidabili e regolamentato.

Tra i migliori Broker recensiti, Plus500 offre la possibilità ai vari trader ed investitori di poter fare trading sui CFD ovvero strumenti finanziari derivati con sottostante asset come azioni, obbligazioni, indici, materie prime, criptovalute, etc.

Plus 500 è una delle piattaforme più popolari che riscuote da sempre di grandissimo successo perché ha gli spread in assoluto più convenienti del mercato e i costi ed oneri applicati sono talmente vantaggiosi rispetto alla concorrenza che rendono tale Broker uno dei più appetibili sul mercato.

Questa guida si propone di mettere in evidenza le caratteristiche e le funzionalità della Piattaforma Plus500; in particolare l’attenzione deve essere focalizzate sulle modalità di fare trading con CFD di criptovalute con il Broker Plus 500.

Plus500: il Broker più affidabile Trading CFD criptovalute

Plus500 è uno dei broker Forex più affermati al mondo grazie alle possibilità di fare Trading di CFD con asset criptovalute a costi davvero competitivi rispetto alla concorrenza.

Come fare trading CFD di criptovalute sulla Piattaforma Plus500? Tale Broker dà la possibilità di sfruttare a proprio vantaggio una leva finanziaria sul trading di monete e valute digitali del calibro di Bitcoin (la crypto numero 1 al mondo), Ethereum, Litecoin, Dash, Monero e tante altre.

Plus500 dà la possibilità a tutti i trader di limitare le perdite dei propri capitali finanziari in modo tale da proteggerli dalla fluttuazione repentina delle criptovalute.

Tuttavia, occorre ricordare che l’attività di compravendita di asset comporta sempre un rischio a cui l’investitore deve esporre il proprio capitale finanziario.

Per questo Plus500 avvisa la clientela che “i CFD sono un prodotto soggetto ad effetto leva e che quindi possono comportare la perdita di tutto il capitale. Il trading di CFD potrebbe non essere indicato per te, quindi accertati di aver compreso pienamente i rischi connessi. Consulta la nostra Attestazione di Rischio e il nostro Accordo dell’Utente prima di usare i nostri servizi”.

Fare trading di CFD con asset sottostante criptovaluta mediante la Piattaforma Plus 500 è assolutamente sicuro ed affidabile dato che lo stesso marchio Plus500 è registrato dalla società Plus500 Ltd autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (licenza n. 250/14).

Plus500 UK Ltd è autorizzata dalla Financial Conduct Authority (FCA) con licenza FRN 509909. Plus500 CY LTD è autorizzata and regolata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (Cysec) con Licenza No. 250/14.

In fondo alla homepage è riportata in calce l’informativa sui rischi da leggere attentamente prima di iniziare a fare trading online.

Trading online con CFD Crypto su Plus 500: come fare?

Fatta la dovuta precisazione sui possibili rischi derivanti dall’attività di negoziazione, occorre capire che cosa significa fare trading con CFD Plus500.

Il “Contract for Difference”, tradotto letteralmente come “Contratto per Differenza” è un contratto diviso in due parti: un acquirente ed un soggetto venditore.

Un CFD Plus500 è un contratto finanziario derivato attraverso cui il soggetto acquirente matura o meno un capital gain sull’attività finanziaria sottostante (crittovaluta) e, simultaneamente il venditore del CFD, paga il rendimento (eventuale) maturato sull’asset contrattato.

In altre parole, il CFD Plus500 è un contratto che si basa totalmente sulla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita, moltiplicata per il numero di CFD che sono stati contrattati.

Inoltre, occorre osservare che con un CFD, non si acquisisce la proprietà dell’asset moneta digitale, ma si tratta di una posizione che consente di replicare l’andamento e la performance del sottostante sul mercato, guadagnando sia che l’andamento sia “rialzista” che “ribassista”. Questo permette di velocizzare il processo di acquisto/vendita di CFD Plus 500.

Tra le varie Recensioni sull’utilizzo della Piattaforma Plus500 per fare trading di CFD, la maggior parte degli investitori reputa di grande valore aggiunto il tool di Traders’ Sentiment che mostra quale percentuale si sta acquistando o vendendo, in modo tale da poter fare previsioni sui trend prima di concludere l’ordine.

CFD Plus 500: step per fare trading

Innanzitutto per investire con i CFD Plus 500 con sottostante criptovaluta, è necessario iscriversi e registrarsi online alla piattaforma di trading ovvero al software che consente di impostare ordini.

Nel fare trading on line sui CFD Plus 500 si deve essere sempre in grado di effettuare un’operazione al momento giusto, ecco perché è importante tenersi aggiornati con le informazioni finanziarie reperibili online.

Plus500 consente di aggiornarsi e di utilizzare una piattaforma user-friendly, essenziale per fare trading in tutta semplicità e sicurezza.

Il trader di CFD Plus 500 con asset sottostante criptovalute può scegliere tra diverse versioni:

  • Plus500 Desktop
  • Plus500 Webtrader
  • Plus500 iPhone, iPad e Apple Watch
  • Plus500 Android
  • Plus500 Windows Phone e PC

Tante le opzioni che si possono fruire per iniziare a negoziare e speculare con CFD Plus500: Direzione della posizione (acquisto o vendita), Stop Limit, Stop Loss, Stop Operativo etc. etc.

Inizia subito fare trading CFD di criptovalute con il Broker Plus500.

CFDs sono strumenti finanziari complessi. L’80.6% dei trader retail perde denaro. Informati sui rischi prima di fare trading.

Il mercato delle criptovalute è sempre più ambito e prediletto dai trader che investono capitali per introitare capital gain interessanti, anche se non esenti da rischi.

Una delle Altcoin più interessanti, introdotta sul mercato criptovalute in data 18 aprile 2014, è la criptovaluta Monero (XRM) che ha conosciuto una rapida ascesa esponenziale negli ultimi anni.

Investire in Monero: che cos’è?

Monero è una criptovaluta open source, orientata alla privacy lanciata sul mercato nell’aprile 2014 il cui obiettivo è quello di introdurre e sviluppare nel tempo un progetto innovativo.

Il team di sviluppatori di Monero ha fatto affidamento sulle donazioni e su una Business Community sempre più ampia che nel tempo è cresciuta costantemente.

Ad oggi Monero è conosciuta al mondo come la criptovaluta basata sulla Privacy, ancora più “anonima” dei più famosi Bitcoin. Si prevede che la sua crescita ed il suo successo proseguiranno nel futuro: si pensi che lo scorso anno la sua capitalizzazione di mercato ha toccato una quota di quasi 600 milioni di dollari.

Caratteristiche distintive di Monero (XRM)

Il termine Monero significa “moneta” in Esperanto; rispetto alle altre valute digitali, la criptovaluta XRM si contraddistingue per il fatto di basare le sue fondamenta sulla Privacy, sulla scalabilità, sulla fungibilità, oltre che sulla decentralizzazione.

La criptovaluta XRM si basa sul protocollo “CryptoNote” e possiede differenze algoritmiche significative che garantiscono la tutela della sicurezza e della privacy delle transazioni all’interno della sua Blockchain.

Rispetto al Bitcoin, Monero è la criptovaluta digitale che si distingue maggiormente per il semplice fatto di essere <meno “trasparente” e, dunque, più orientata alla garanzia dell’anonimato dei suoi utilizzatori>.

Questa è una critica mossa nei confronti della valuta digitale dato che si teme che la stessa possa essere utilizzata sul mercato “nero” con funzione di mezzo di pagamento digitale.

Inoltre, rispetto alle altre Altcoin, la criptovaluta XRM consente una maggiore decentralizzazione ed è possibile minarla senza ricorrere a computer super potenti.

Altra caratteristica distintiva è quella di essere sicura ed inattaccabile: sia il destinatario sia il valore di ogni transazione digitale sono impossibili da tracciare.

La privacy è ciò che fa di Monero una valuta virtuale senza eguali all’interno del mercato delle criptovalute attuali.

Si può dire che la riservatezza di Monero è il motivo principale di differenziazione di questa moneta: l’anonimato è garantito grazie all’algoritmo CryptoNote che si discosta da Bitcoin per il fatto che la catena di blocchi (blockchain) su cui vengono memorizzate le transazioni è quasi anonima.

Come comprare Monero?

Per investire sulla criptovaluta digitale è possibile acquistarla sui principali siti di Exchange: basta detenere Bitcoin o valuta legale come Euro, Dollari, etc. per scambiarla in Monero.

I principali siti di Exchange su cui acquistare Monero sono Huobi, Binance, Bitfinex, Ethfinex, Bittrex, Poloniex, KuCoin, Koinex, etc.

Ecco gli step necessari che si deve seguire passo dopo passo per acquistare Monero su Poloniex:

  • Registrarsi al sito, basta compilare il modulo con Nome, Cognome, Numero di Telefono, Email, Paese, Username e Password
  • Accettare le condizioni ed il codice Captcha
  • Verifica email di Poloniex cliccando su un link che si riceve in email
  • Inserire Username e Password scelti in precedenza
  • Verificare il Codice Captcha
  • Confermare cliccando sul pulsante “Sign In”.

Dopo aver creato account su Poloniex, per iniziare a comprare e vendere Monero si deve depositare una certa quantità di criptovalute sull’account.

Dopo essersi loggati sul menu “Balances” occorre cliccare sulla voce “Deposit & Withdrawals” e scegliere la criptovaluta da acquistare ed inviare su Poloniex per depositarla sull’Exchange.

Una volta depositato Monero sull’Exchange è necessario e consigliabile trasferire i fondi su MyMonero Wallet, gestito da Riccardo Spagni, uno degli sviluppatori principali di Monero.

Il portafoglio funziona come qualsiasi altro account, basta creare un account ed accedere ai fondi. Nonostante sia una delle criptovalute più popolari, Monero non è supportato dai due principali Wallet Trezor e Ledger.

MyMonero è il modo più veloce e semplice per creare il portafoglio XMR: basta cliccare su MyMonero per iniziare a creare un account.

Investire su Monero: perché?

Monero è una delle criptovalute più innovative ed interessanti su cui puntare ed investire: le opportunità e le potenzialità di ottenere capital gain dall’investimento sono veramente eccellenti.

Comprare la criptovaluta non è una buona idea dato che gli Exchange sono molto rischiosi e potrebbero fallire da un momento altro, non essendo gestiti da società regolamentate.

Un’alternativa interessante per investire su Monero è fare trading CFD di Monero: ciò consente di investire sia al rialzo sia al ribasso (si introita se il prezzo della valuta digitale scende).

L’entità del profitto è proporzionale al differenziale di quotazione, ma è possibile anche applicare una leva finanziaria per moltiplicare i profitti.

Come fare per investire in CFD con asset sottostante Monero? Basta iscriversi in uno dei siti di Broker regolamentati, sicuri ed affidabili del calibro di Plus 500, IQ Option, eToro, etc. etc.

Investire sulla criptovaluta consente ad ogni investitore di diversificare il proprio portafoglio investimenti e di ottimizzare il rapporto rischio/rendimento.