Migliori criptovalute: quali sono e su quali investire ?

Investire in Bitcoin o investire su Altcoin? Investire sulle migliori criptovalute 2018 o puntare alle nuove criptovalute 2019? Questo è il vero problema!

Quali sono secondo te le migliori criptovalute su cui investire in questa seconda metà dell’anno?

In questo articolo, fra tantissime criptovalute esistenti, abbiamo voluto riportarne solo alcune. Di queste ci sono delle conferme e delle nuove criptovalute su cui investire.

Non devi far altro che continuare con la lettura di questo approfondimento per conoscerle tutte.

In primis, una delle migliori criptovalute su cui investire nel 2019 è il Bitcoin a cui fanno seguito Ethereum Litecoin e tutte le altre.

Conoscere questo mercato è molto importante soprattutto se decidi di investire su di esse. E’ importante anche comprendere che si tratta di un mercato volatile, ovvero di un mercato che ha enormi sbalzi (alti e bassi). Per questo motivo è importante possedere una buona dose di razionalità e non ci si deve far prendere dall’ansia o dal panico.

Se vuoi investire in questo settore, sarebbe bene iniziare puntando a criptomonente conosciute e stabili. In questo caso, puoi scegliere di farlo puntando su Exchange (Coinbase, Binance, o altri), o facendo trading su criptovalute con i CFD!

Migliori piattaforme per fare trading sulle criptovalute

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
24optionTrading CFD su bitcoin,azioni,forexRendimenti elevatiISCRIVITI
plus500CFD su BitcoinPiattaforma di qualitàISCRIVITI
etoroCFD, criptovaluteSocial trading, copyportfolioISCRIVITI
xmConti Zero spreadGuide e tutorialISCRIVITI

Migliori criptovalute 2019: Trading online o Acquisto?

Ancor prima di addentrarci nel mondo delle valute digitali, vogliamo fare una distinzione tra acquistare una criptovaluta e fare trading CFD su criptovalute.

Entrambi i sistemi presentano vantaggi e svantaggi. Ecco perché li devi analizzare bene! Se scegli di fare trading Bitcoin o su altre crypto, potresti incorrere nel rischio di perdere l’intero capitale investito per via dell’alta volatilità a cui è soggetta il mercato delle criptovalute.

Se invece scegli di acquistare criptovalute, potresti evitare i rischi di trading online, anche se potresti incorrere in degli altri, ovvero nella non sicurezza dell’exchange per via dei possibili attacchi informatici.

Al pari di tutti gli svantaggi, non possiamo non riportare dei vantaggi, come ad esempio la possibilità di  guadagnare sfruttando le oscillazioni del mercato e tenendo conto delle commissioni imposte dall’Exchange.

Quali sono le Migliori criptovalute su cui investire?

Bitcoin

Da molti conosciuta come la principale criptomoneta, il Bitcoin è scambiata sia nel trading online, sia su Exchange.

Dalla sua nascita ha conservato una crescita ottimale, anche se negli ultimi 2 anni ha perso parecchio terreno. Nonostante tutto viene considerata una delle migliori criptovalute del 2019.

Ethereum (ETH)

Anche Ethereum è considerata un’ottima criptovaluta; essa detiene il secondo posto, dietro al Bitcoin e davanti a Litecoin, con una stabilità superiore rispetto ad altre. Si presenta come una valuta digitale solida, stabile e molto apprezzata dagli utenti di Coinbase.

Litecoin (LTC)

Litecoin è invece la terza migliore criptomoneta su cui ti conviene puntare.

Anche se il suo valore è basso ( apportato a quello del Bitcoin), è una delle criptovalute più stabili; essa risente in modo minore delle oscillazioni di mercato. Anche questa è possibile tradarla o comprarla.

Ethereum Classic (ETC)

Ethereum Classic ed Ethereum sono molto simili tra di loro ma differiscono sotto certi aspetti. Nel 2016, DAO (organizzazione autonoma decentralizzata) ha dato vita ad un fondo venture capital sulla piattaforma Ethereum. Queste hanno raccolto 168 milioni di dollari in modo rapito e veloce.

Purtroppo il sistema primordiale presentava dei punti poco chiari sottolineati da alcuni esperti di sicurezza e attivisti della blockchain. Per questi, sono da considerare come dei difetti. Ad oggi, però sono stati ridotti solo in parte, ma non è bastato a metterla al riparo dall’attacco di hacker informatici. Da qui la suddivisione dell’ETH e dell’ETC .

Nonostante tutto, molti la considerano come un ottimo asset su cui investire anche nel 2019. Potresti prenderla in considerazione!

Ripple (XRP)

XRP è un protocollo Internet open source che supporta accordi in tempo reale, rimesse veloci e cambi di valuta. Chi ha generato Ripple lo ha fatto ideando un sistema di trasferimento del debito tra coppie, tanto che oggi è considerata una criptovaluta del tutto differente dalle altre.

Ripple supporta un’ampia varietà di valute fiat e persino dei token digitali; in molti la considerano come la vera rivelazione del 2019 per via della sua velocità (di molto superiore al Bitcoin). Ad esempio le sue transazioni avvengono in 4 secondi, mentre il Bitcoin richiede un tempo minimo di 60 minuti.

I suoi inventori affermano che Ripple non deve competere con altre criptovalute; il progetto RippleNet viene supportato da numerose banche e aziende come Santander, UniCredit, UBS, Axis Bank, ecc. In effetti, i validatori di rete includono il MIT.

Sicuramente un asset da prendere in esame in questo 2019

Stellar (XLM)

Stellar è una delle più interessanti crypto che potresti seguire in questo 2019 per via delle opportunità di trading che offre.

Il suo obbiettivo è quello di rendere le transazioni monetarie molto più economiche, rapide e affidabili, più di quanto non lo siano i sistemi attuali. Il suo protocollo consente dei pagamenti transfrontalieri più efficienti.

 Nuove criptovalute su cui investire: quali sono?

A differenza delle precedenti, le criptovalute presenti in questo paragrafo sono definite come nuove criptovalute.

Bitcoin Cash (BCH)

Il BCH è una delle criptovalute più recenti che, come ben sappiamo, è nata dalla costola del Bitcoin.

 Il suo valore è salito a seguito dell’annuncio del suo sbarco in Coinbase. Essendo una nuova criptovaluta è abbastanza rischiosa per via della sua volatilità, anche se le sue potenzialità sono molto interessanti da seguire per tutto il prossimo futuro.

Monero (XMR)

Monero per molti è la criptovaluta alternativa e più utilizzata; essa ha fatto della privacy assoluta il suo punto di forza. Un ottimo investimento che potresti prendere certamente in considerazione.

Molto apprezzata, viene considerata da molti investitori nonostante ha fatto registrare una perdita non differente per via dell’algoritmo di estrazione ASIC. Al momento si segnala anche una nuova versione di Monero, questaha portato significativi miglioramenti tanto da entrare nella classifica delle migliori criptovalute su cui investire.

Dash (DASH)

Dash è la criptovaluta open source che opera dal 2014 anche se originariamente si chiamava XCoin, per poi cambiare in DarkCoin (2015) e poi in Dash (abbreviazione di Digital Cash). Essa è nata per essere una rete di criptovaluta facile da usare, autofinanziata e autogestita.

Il Dash a differenza di Bitcoin opera su due livelli; il primo è composto da miner, ovvero coloro che estraggono nuovi token e il secondo livello è composto da nodi master che svolgono varie attività.

Dash per il 2019 è osservato speciale; da molti è considerato come un promettente progetto di criptovaluta con una straordinaria struttura aziendale, sicura, dalle transazioni veloci e dalla piattaforma unica.

Zcash (ZEC)

Zcash è la nuova versione di Zerocoin. Anche se fondamentalmente uguale al Bitcoin, fornisce un ulteriore livello di sicurezza e di anonimato e non è nata (come invece molti pensano), per sostenere attività illegali.

La puoi prendere in esame per il 2019 in quanto è entrata di diritto nella classifica delle 20 criptovalute più seguite per via del suo progetto che continua ad essere rilevante per tutto l’anno in corso.

NEM

Una criptovaluta interamente strutturata su sistema Java; NEM si presenta come criptovaluta peer-to-peer con funzionalità rivoluzionarie. Si presenta con diverse funzionalità come ad esempio conti con firme multiple e sistema di reputazione EigenTrust o anche messaggistica criptata.

NEM gira su blockchain MIJIN, sottoposto a test di stress in istituti finanziari presenti soprattutto in Giappone e in misura minore nel resto del mondo.

Per quest’anno NEM non presenta delle ottime attrattive di investimento; ecco il motivo per il quale il suo prezzo è relativamente basso. Meglio consigliato per chi non ha disponibilità di grandi investimenti.

Vertcoin

Considerato il clone di Litecoin, si presenta con un algoritmo di hashing:  atomic Swap; essa ti permette dieffettuare uno scambiotra due criptovalute senza la necessità di una terza parte. Questo ovviamente non potrà non rappresentare un indubbia innovazione nel settore.

Anche questa, come le precedenti presenta un valore molto basso. Non è presente in molti Exchange anche se possiede grandi benefici per via dei suoi sviluppatori che ricercano sempre nuovi prodotti. Al momento si segnala LITBox, ovvero un dispositivo hardware che permette di rendere automatiche le operazioni di Lightning Network.

Exchange Criptovalute su cui investire 2019

Se scegli di utilizzare gli Exchange, lo puoi fare scegliendo CoinBase o Binance, che sono delle ottime piattaforme che ti consentono di scambiare valuta virtuale con una valuta tradizionale. In pratica, grazie a questo servizio puoi acquistare e vendere criptovalute a tuo piacimento.

Puoi comprare una crypto quando il prezzo è basso; puoi rivenderla quando il prezzo è alto; si tratta di compiere azioni non impossibili e sotto un certo punto di vista anche abbastanza semplici; devi stare solo attento alle quotazioni che al momento soffrono di enorme volatilità.

Non sono consigliabili gli Exchange se invece vuoi speculare sul prezzo delle criptovalute. In questo caso sarebbe meglio scegliere altri strumenti; gli Exchange potrebbero causarti più di qualche problema. Anche se le transazioni avvengono in modo abbastanza rapido, non sono immediate e non sono veloci come invece avviene con i derivati e tutti gli strumenti di trading online. I CFD possono rappresentare un’ottima alternativa.

A breve analizzeremo alcuni broker che permettono di fare trading con le criptovalute per via dei CFD

Migliori piattaforme di trading criptovalute

Una volta che hai compreso su quale criptovaluta investire oggi non devi far altro che scegliere se investire in criptovalute con il trading online o se invece utilizzare gli Exchange. Se scegli di investire con il trading online, devi scegliere anche un ottimo broker, ovvero uno di quelli che ti permette di utilizzare una delle migliori piattaforme di trading CFD Criptovalute.

eToro

Considerata una piattaforma innovativa, presenta una facciata semplice e intuibile anche per i trader che non hanno dimestichezza con questo mercato.

eToro molti la preferiscono per via della piattaforma social trading che ti permette, tramite un conto demo o reale, di copiare in maniera automatica le operazioni dei trader più bravi.

eToro è un broker regolamentato CySec!

>Puoi ottenere un conto demo, cliccando qui>>

eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs. Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria.66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro.Criptoasset non sono regolati e possono subire ampie variazioni di prezzo, dunque non sono appropriati per tutti gli investitori. Il trading di criptoasset non è regolamentato da alcuna normativa Europea.
Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.
Questo contenuto è da intendersi per fine educativo e non dovrebbe essere considerato come alcun consiglio di investimento.

Plus500

Plus500 è la piattaforma di trading professionale maggiormente apprezzata dai trader di un certo calibro. Offre strumenti che sono in grado di soddisfare tutti i trader più esigenti.

Plus500 a differenza di altri broker, non applica commissioni e non ha dei costi. Grazie a Plus500 è possibile fare trading CFD su criptovalute sia con il conto demo, sia anche con conto reale, senza vincoli e limiti.

Plus500 è regolamentato CySEC ed autorizzato Consob

>>Per ottenere un conto gratuito su Plus500, clicca qui (il tuo capitale è a rischio).

24option

24option è considerato uno dei migliori broker trading CFD su criptovalute; è un ottimo broker che offre un ampio paniere di valute virtuali su cui investire e che possono essere tradate liberamente. In questo modo, puoi speculare sul valore del prezzo della criptovaluta e (potenzialmente) guadagnare dalle presunte oscillazioni del mercato.

Questo broker è regolamentato ed autorizzato  dalla CySEC.

24option, come tutti i broker su riportati offre una piattaforma di trading adatta a te che vuoi operare in  modalità demo o reale. Il conto demo solitamente viene utilizzato non solo per testare la piattaforma del broker offerto, ma anche le strategie di trading prima di metterle in pratica con il conto reale.

>>Clicca qui per ottenere un conto gratuito 24option

Markets.com

Il secondo broker che puoi utilizzare per investire è Markets.com ovvero una piattaforma di trading conveniente, facile da utilizzare e adatta persino ai trader principianti per via del suo deposito veramente basso: 100 € per un account reale.

Markets.com si caratterizza per la sua interfaccia semplice e intuitiva. Offre a tutti i suoi iscritti svariati corsi gratuiti ma di altissima qualità. Essi sono fruibili in versione online on-line o dal vivo e sono tenute anche nelle principali città italiane.

Markets.com è un broker regolamentato CySec!

>>Per ottenere un conto gratuito su Markets.com, clicca qui>>

Prima di intraprendere l’attività di trader devi però sempre verificare le tue competenze; il trading con criptovalute è molto complicato; non è semplice da comprendere e paradossalmente è molto più pericoloso del trading Forex.

Il perché?

Molto semplicemente perché tratta asset volatili e imprevedibili, poco leggibili per via dell’assenza di un market mover principale, la banca centrale.

Conclusioni sulle cryptovalute nel 2019

All’interno di questa guida ti abbiamo illustrato dei metodi alternativi di investire sulle criptovalute; allo stesso modo abbiamo analizzato quelle che sono le migliori criptovalute 2019 su cui conviene investire. Abbiamo preso in esame solo quelle che hanno una certezza in più di far crescere il loro valore sul mercato.

Abbiamo voluto infine riportare queste poche crypto, come quelle consigliate per il 2019, in quanto hanno alla base una piattaforma tale da creare servizi paralleli alla gestione della moneta virtuale e che le vedranno crescere insieme a tutto il loro peso sul mercato.

NESSUN COMMENTO