Litepay: ecco la nuova modalità di pagamento attraverso Litecoin

Litepay è il nuovo sistema di pagamento e portafoglio elettronico collegato alla famosa criptovaluta Litecoin, creata da Charlie Lee. Sicuramente, questo nuovo progetto lanciato sul mercato il 26 febbraio 2018 andrà ad impattare in modo positivo sulla quotazione della criptovaluta e sulla preferenza dei trader di detenere Litecoin nel proprio portafoglio investimenti.

Già lo scorso anno Litecoin è stata una delle indiscusse protagoniste sul mercato delle valute digitali, uno degli asset più ricercati e richiesti con una capitalizzazione di mercato ben superiore rispetto alle altre Altcoin.

Complice di questa brillante performance è il lancio sul mercato di Litepay Litecoin, il nuovo sistema di pagamento e di E-Wallet creato dal fondatore della nota criptovaluta di Charlie Lee.

Infatti, a partire dal 26 febbraio 2018 è partito ufficialmente il lancio di Litepay, il nuovo servizio di pagamento fondato su Litecoin, grazie al quale i venditori hanno modo di accettare i pagamenti in Litecoin subito e provenienti da ogni parte del mondo.

La guida si propone di mettere in evidenza come funziona il nuovo sistema di pagamento Litepay attraverso la criptovaluta LTC.

Che cos’è Litepay?

Grazie al lancio ufficiale del nuovo sistema di pagamento Litepay correlato alla criptovaluta Litecoin, viene messo a disposizione un portafoglio LTC dove gli utenti possono caricare la valuta digitale creata da Charlie Lee su una carta compatibile con circuito Visa, riconosciuta in tutto il mondo.

Lo scopo di questo nuovo servizio di pagamento che si annuncia essere entusiasmante è quello di far aumentare il valore e la quotazione del Litecoin, consentendone una sana crescita man mano che il servizio sarà fruito ed incrementerà la sua popolarità sul mercato.

LitePay si configura come il nuovo strumento di pagamento di Litecoin e gli esercenti commerciali dovranno essere in grado di accettare il pagamento in criptovaluta e mediante carta di debito emessa dalla società Litecoin, da qualsiasi parte del mondo.

LitePay consentirà alle aziende di accettare pagamenti Litecoin elaborando all’istante i pagamenti che sono gestiti e regolarizzati direttamente con le proprie banche.

Litecoin viene depositata su un portafoglio digitale su cui è possibile gestire i pagamenti come l’intera l’attività Litecoin, se non anche caricare la criptovaluta sulla carta Visa LitePay.

La carta LitePay può essere utilizzata in qualsiasi parte del mondo, essere accettata dagli esercenti commerciali che accettano carte Visa e consentire la possibilità di prelevare denaro direttamente dal portafoglio Litecoin.

Come funziona Litepay?

Il servizio (di Litepay) crea valore a due tipologie di clientela fondamentalmente diverse per differenti ragioni”, si può leggere sul sito istituzionale.

In primo luogo, (Litepay) offre ai commercianti un ulteriore incentivo per iniziare ad accettare la criptovaluta Litecoin in quanto il sistema di pagamento si assume il rischio di accettare Litecoin a prescindere dalla volatilità della quotazione. In secondo luogo, conferisce al detentore della Litecoin una maggiore liquidità a breve termine con le proprie carte di debito“.

Il punto di maggiore pregio è che Litecoin avrà tempi di transazione molto più rapidi rispetto a Bitcoin e i costi saranno significativamente più convenienti.

Si pensi che Bitpay, il processore di transazioni di Bitcoin e Bitcoin Cash, addebita al consumatore $5 dollari per transazione per effettuare pagamenti in Bitcoin che richiedono un lasso temporale troppo lungo.

Per superare questa problematica e grave punto di debolezza, è stato approntato un sistema ideale per tutte le imprese e gli esercenti commerciali che potranno accettare la criptovaluta LTC per concludere le transazioni in modo veloce ed abbattendo i costi.

Debutto di Litepay sul mercato

Litepay è stato lanciato sul mercato in data 26 febbraio 2018 e il creatore di Litecoin Charlie Lee ha annunciato su Twitter di essere pienamente soddisfatto.

La nuova modalità di pagamento attraverso il Litecoin è stato inizialmente reso pubblico poco prima di Natale dalla Fondazione Litecoin.

È stato definito come un “game-changer per Litecoin” di Palwasha Saaim, analista di ricerca presso Lombardi Financial, il quale ha commentato “(si tratta di un sistema) che consente alle aziende di accettare Litecoin senza preoccuparsi della volatilità dei prezzi“.

Gli esercenti non devono preoccuparsi della volatilità dei prezzi dato che il pagamento concluso in LTC può essere convertito immediatamente in dollari.

Se gli esercenti e le varie unità di business accettano la criptovaluta ad una data quotazione in un certo momento, vengono remunerati per quel valore di scambio e non devono preoccuparsi di eventuali variazioni di prezzo.

Dove si potrà utilizzare LitePay?

Gli utenti LitePay saranno in grado di convertire i Litecoin in dollari e viceversa attraverso le carte compatibili con circuito Visa, che possono essere utilizzate in tutti i punti cassa o aziende che supportano i pagamenti Visa.

La carta Visa LitePay può essere utilizzata ovunque siano accettate le carte dello stesso circuito e preleva i soldi direttamente dal portafoglio Litecoin.

LitePay addebita una commissione pari all’1% per transazione, rispetto alle commissioni standard per le carte di credito che si aggirano intorno al 3% e la commissione di transazione BitPay di $5 dollari per transazione.

Litepay oltre a funzionare come portafoglio di pagamenti permetterà ai clienti non solo di accettare, ma anche di conservare e spendere Litecoin in modo facile e trasparente.

Unico responsabile è LitePay Inc., società in grado di assicurare che i trader vengano pagati al tasso di cambio corretto.

NESSUN COMMENTO

Rispondi