Bitcoin stime deboli, il futuro è del Ripple

Il Bitcoin nel corso delle ultime sedute sui mercati ha evidenziato una struttura tecnica ancora piuttosto debole. Pur mostrando nella giornata odierna prezzi in lieve ripresa, gli analisti prevedono un consolidamento nel breve della pressione ribassista. Nel frattempo sempre più gli esperti ritenere che a conquistare in futuro la scena sarà il Ripple, al momento la seconda crypto per Market Cap.

Bitcoin, quotazioni e stime al ribasso

Una debolezza diffusa nel corso delle ultime sedute aleggia intorno alla struttura tecnica del Bitcoin.

I prezzi sono oggetto di una intensa pressione ribassista malgrado oggi stiano provando a rimbalzare. Secondo una parte degli analisti, una discesa al di sotto della quota di 3.500 dollari potrà dare il via ad un’ulteriore flessione verso il range 3.200-3.100 dollari.

Viceversa il rialzo al di sopra della soglia di 4.100 dollari potrebbe invece spingere la crypto verso l’importante resistenza di 4.400 dollari, ponendo le premesse per la tanto attesa inversione di tendenza e aprendo così verso nuovi scenari di crescita.

Nel frattempo sono però sempre più gli osservatori convinti che la seconda valuta digitale per capitalizzazione, il Ripple, diverrà sempre più protagonista sui mercati e scalzerà dal primo posto il Bitcoin. È soltanto questione di tempo.

Ripple meglio del Bitcoin: previsioni

Il Ripple conquisterà sempre più spazio e supererà il Bitcoin nel corso dei prossimi anni. È questa l’opinione che va diffondendosi sempre più tra gli analisti.

Esaminando la classifica delle valute digitali a maggiore capitalizzazione, si scopre infatti che il Ripple (XRP) è dietro soltanto al Bitcoin (BTC), con un valore destinato a crescere ancora.

Tra i motivi di tali previsioni rialziste, la facilità della crypto di stipulare accordi con diverse banche ed istituti finanziari. Ad oggi sono stati siglati oltre 160 contratti di partnership ed il loro numero è in costante crescita.

I sistemi di pagamento basati sul Ripple sono in forte aumento e per tale ragione in futuro diverrà la valuta capostipite di tutti i radicali cambiamenti peraltro già in atto.

Al momento sui mercati delle crypto il Bitcoin è in rialzo del 2,89 per cento a quota 3679,32 dollari. Il Ripple è in progresso del 2,44 per cento a 0,33 dollari. Da segnalare la buona performance per l’Ethereum, la terza valuta per Market Cap, in crescita del 9,23 per cento a 128,77 dollari.

NESSUN COMMENTO