Bitcoin: le previsioni per il secondo semestre 2018

Il prezzo del Bitcoin ha registrato l’attesa inversione di tendenza ed entro giugno punterà dritto nuovamente verso i 20mila dollari, per poi spingersi sino a 25mila. È quanto sostenuto da una parte degli analisti. Arrivano dunque nuove previsioni per la tanto discussa cryptomoneta che al momento “viaggia” oltre i 9mila dollari.

Bitcoin, inversione del trend in atto

Da qualche settimana è in atto l’inversione di tendenza per il bitcoin. Dopo essere sceso in prossimità dei 6mila dollari, ha intrapreso un nuovo trend rialzista che l’ha portato ad oltrepassare la soglia dei 9mila dollari. Il Bitcoin non viene più considerato una bolla da parte di alcuni analisti e ciò sarebbe dimostrato proprio dalla ripresa delle quotazioni registrate nel corso delle ultime sedute.

Ne consegue che sono andate progressivamente aggiornandosi anche le stime sulle previsioni dei prezzi.


Hai mai provato ad investire con il trading binario ? E' una modalità di investimento che molte persone stanno utilizzando per ottenere profitti ulteriori. Affidati ad un broker regolamentato come IQ Opption. Se cerchi un sito sicuro con cui iniziare a guadagnare è il broker che fa per te. Provalo subito qui


Diversi infatti gli osservatori che ritengono la quotazione del Bitcoin nel breve periodo prossima a ritornare al suo antico splendore, ovvero toccando nuovamente i massimi storici raggiunti lo scorso dicembre, quando il prezzo si aggirava intorno ai 20mila dollari.

Una volta rotta la tendenza ribassista si è andato a formare un importante trend rialzista che porterà la cryptomoneta nuovamente in auge. È questa l’opinione prevalente di una parte di esperti di valute digitali.

Ormai la stagione delle scadenze fiscali negli Stati Uniti si è conclusa lo scorso 17 aprile e da quel giorno il Bitcoin ha ripreso a correre, con un evidente incremento del volume di pezzi scambiati nell’ultimo periodo ed una ritrovata volontà ad investire nel comparto.

Bitcoin previsioni 2018

Con riguardo al primo semestre 2018, le previsioni sull’andamento dei prezzi del Bitcoin risultano più che positive.

Entro giugno 2018 viene ritenuta possibile una nuova rapida ascesa delle quotazioni fino a 20mila dollari, praticamente ritornando ai massimi di dicembre.

Con riferimento invece alle stime relative a tutto l’anno in corso, l’opinione prevalente tra gli ottimisti fissa il target a quota 25mila dollari, un nuovo record per la cryptomoneta.

Naturalmente si tratta di previsioni e, come sottolineato dagli stessi analisti, vista la estrema volatilità del settore delle monete digitali, si consiglia sempre di monitorare le quotazioni e verificare il trend in atto.

Al momento il Bitcoin viene scambiato sui mercati al prezzo di 9270 dollari. In evidenza, in positivo, l’Ethereum a 690 dollari ed il Litecoin a 151 dollari. In ribasso invece il Monero a 241 dollari ed il DigitalCash a 480 dollari.

NESSUN COMMENTO

Rispondi