Mediobanca: vola utile il primo trimestre dell’esercizio 2017-2018

Mediobanca: vola utile il primo trimestre dell’esercizio 2017-2018

Mediobanca ha archiviato il primo trimestre dell’esercizio 2017-2018, lo scorso 30 settembre, con un utile in crescita dell’11 per cento, superando le attese degli analisti. In aumento del 13 per cento anche i ricavi. Soddisfazione per i risultati è stata espressa dall’amministratore delegato, Alberto Nagel.

Mediobanca risultati trimestrali

Dati in crescita per Mediobanca nel primo trimestre dell’esercizio 2017-2018. L’istituto guidato da Alberto Nagel ha registrato un utile netto in progresso dell’11 per cento a quota 301 milioni di euro a fronte di una previsione di mercato attesa a 260 milioni.

Il risultato operativo è aumentato del 27 per cento a 288 milioni di euro.


Hai mai provato ad investire con il trading binario ? E' una modalità di investimento che molte persone stanno utilizzando per ottenere profitti ulteriori. Affidati ad un broker regolamentato come IQ Opption. Se cerchi un sito sicuro con cui iniziare a guadagnare è il broker che fa per te. Provalo subito qui


In rialzo anche i ricavi del gruppo bancario del 13 per cento, a quota 598 milioni di euro, anche in questo caso superiori alle stime degli analisti.

Il margine di interesse è risultato in progresso del 6 per cento a 332 milioni di euro.

Per quanto riguarda le singole divisioni della società, positivo il comparto del Credito al Consumo che ha registrato risultati in aumento del 6 per cento. Forte crescita anche per il settore Investment Banking (+36 per cento) e per il comparto Wealth Management (+28 per cento).

Positiva anche la divisione trading, con un incremento dei profitti del 22 per cento a 39 milioni di euro.
Le commissioni nette sono salite nel periodo del 30 per cento a quota 138 milioni di euro.

Da segnalare il rialzo dei costi di struttura di oltre 20 punti percentuali a 255,7 milioni di euro ed il costo del rischio crollato a 57 punti base (101 la precedente rilevazione).

Il risultato lordo di Mediobanca è passato da 328,2 milioni a 371,1 milioni di euro.
In riduzione le rettifiche su crediti del 40 per cento a 55 milioni di euro e le attività deteriorate (-4 per cento).

Mediobanca indici patrimoniali e raccolta

La raccolta di Mediobanca è scesa da 49,1 a 48,5 miliardi di euro, con gli impieghi cresciuti dell’1,4 per cento.

Per quanto concerne gli indici patrimoniali, il Cet1 ratio è risultato stabile al 13,3 per cento rispetto all’ultimo trimestre mentre il Total capital ratio ha raggiunto il 16,7 per cento.
In crescita le partecipazioni di Mediobanca del 26 per cento a 3,6 miliardi di euro.

L’ad di Mediobanca, Alberto Nagel, nel corso della conference call con gli analisti, ha sottolineato i buoni risultati registrati nel trimestre e le proficue prospettive di partnership per Compass Banca.

NESSUN COMMENTO

Rispondi