Italgas al debutto in Piazza Affari

La data da segnare nel calendario è il 7 novembre, perché si tratta dell’epocale giorno durante il quale gli azionisti del gruppo Snam vedranno scendere il valore delle loro azioni, ma al contempo ricevere un titolo Italgas ogni cinque titoli in possesso nel proprio portafoglio azioni. Il debutto in Piazza Affari si rivela essere particolarmente atteso, dai vertici così come dalla totalità degli investitori e tecnicamente questa operazione è stata chiamata ‘scissione parziale e proporzionale’, un’operazione che è stata registrata al Registro delle Imprese di Milano in concomitanza con la quotazione in borsa e con il permesso della Consob che ha deciso di rilasciare il giudizio di equivalenza sulla quotazione di Italgas.

Si tratta di un rapporto di concambio, che vedrà chi, ad esempio, possiede 50 azioni Snam diminuire il valore complessivo del suo pacchetto di azioni, ma poter contare su 10 azioni Italgas. Il prezzo delle stesse non è ancora stato stabilito, perché la natura dell’operazione finanziaria è una scissione, ma verrà deciso dal mercato andando a calcolare il rapporto di concambio sulla base del prezzo di chiusura delle stesse azioni Snam effettuate in data venerdì 4 novembre. In quel venerdì il valore era di 4.58 euro, quindi un +1.1% positivo, considerando che la borsa aveva dimostrato un calo complessivo del -0.6%.

Azioni Snam : andamento in Borsa

Snam Italgas : previsioni

Gli azionisti Snam potranno quindi contare su un servizio di Equita che servirà per regolare le negoziazioni con gli intermediari che aderiscono al sistema Monte Titoli. Secondo il sistema, le frazioni verranno liquidate in base al prezzo ufficiale dimostrato dalle azioni Snam nel corso di lunedì 7 novembre, giorno di lancio della quotazione in borsa e non vi saranno oneri a carico degli azionisti. Gli analisti di AlphaValue hanno fortemente raccomandato un acquisto con prezzo stabilito a 5.6 euro per azione, ma ora tocca al mercato fare la sua parte e agli investitori credere o meno su un progetto di scissione che si propone di dare vita ad un soggetto di grande valore impegnato nella fornitura energetica nel paese.

SHARE

LEAVE A REPLY